Seleziona una pagina

Progetto architettonico per un giardino storico

 

Al progetto paesaggistico di Ada Segre si affianca il progetto architettonico per la realizzazione di interventi di restauro, ripristino e nuova progettazione di manufatti. Nel giardino all’italiana posto al centro della corte secentesca sono stati ricostruiti gli elementi lapidei scomparsi e ripristinato il giardino di fiori; nel ‘brolo’ del XVII secolo sono stati ricreati dei rilevati a prato lungo il perimetro secondo modelli secentesci e l’antica pergola dai montanti in pietra è stata recuperata con strutture dal disegno contemporaneo; nello spazio a giardino adiacente all’abitazione, il forte dislivello presente è stato risolto grazie ad una sequenza di gradonate inerbite in diretto rapporto con i diversi ambienti interni dell’abitazione.

Nel parco, per conservare il carattere agricolo originario, sono stati realizzati un grande orto con serra di coltivazione e un frutteto ad anfiteatro. Nelle aree più naturalistiche il progetto paesaggistico ha visto l’inserimento di un lago circondato da praterie fiorite.