Seleziona una pagina

FILIPPO PIZZONI

 

Architetto, paesaggista e storico del giardino, laureato presso la Facoltà di Architettura del Politecnico di Milano, si è specializzato in Garden Design presso la Inchbald School of Design di Londra, e in Conservazione di Parchi e Giardini Storici presso l’Institute of Advanced Architectural Studies dell’Università di York, nell’ambito di un programma CEE organizzato da ICOMOS-IFLA.

Nel 2000 ha fondato aMAZING_sTUDIO, un laboratorio di progettazione che si occupa di progettazione di giardini e di restauro di parchi storici, sia pubblici sia privati.

Accanto all’attività progettuale, è impegnato nella comunicazione della cultura del giardino, con la pubblicazione di volumi, la collaborazione con diverse testate, e con l’organizzazione di convegni ed eventi. Consigliere dal 2011 è oggi vicepresidente di Orticola di Lombardia. È consigliere di Italia Nostra – Sezione Milano Nord Boscoincittà e di AssIOrt, Associazione Italiana di Ortoterapia. Dal 2006 ha insegnato presso la Scuola Agraria del Parco di Monza di cui è stato Direttore dal 2015 al 2016. E’ docente al Master in Architettura del Paesaggio e del Giardino presso l’Università IUAV di Venezia.

Tra i riconoscimenti nazionali ed internazionali, con il progetto ‘The Strangest House any one Ever Lived In’, Filippo Pizzoni ha ricevuto nel giugno 2004 il Premio Martini per gli Architetti del Paesaggio. Nello stesso anno con aMAZING_sTUDIO ha ricevuto una menzione per il progetto ‘Sol des sols’, realizzato per la manifestazione Lausanne Jardin 2004, e il progetto ‘Kaléidoscope’ è stato selezionato e realizzato nell’ambito del XXIIIéme Festival International des Jardins, Chaumont sur Loire, Francia.

Socio Aiapp, Associazione Italiana Architettura del Paesaggio, fa parte della redazione della rivista ‘Architettura del Paesaggio’.

Progetti

2017
. Progetto di sistemazione paesaggistica per un giardino privato a Settignano (FI).
. Progetto esecutivo e direzione lavori per la sistemazione paesaggistica di un complesso residenziale di nuova edificazione a Riva San Vitale, Canton Ticino (CH).
. Progetto di sistemazione paesaggistica per il recupero di un complesso residenziale, Milano.


2016
. Sistemazione di un giardino privato a Pollone (BI).
. Progetto paesaggistico di un giardino e piscina privati a Suna di Verbania (VB).
. Ampliamento degli ‘Orti Fioriti’ a CityLife, Milano.


2015
. Progetto per un ‘Giardino dei Sensi’ a Sommo (PV). In collaborazione con V. Giordano.
. Progetto e realizzazione degli Orti Fioriti a CityLife, Milano.


2014

. Studio di fattibilità per un ‘Museo del Giardino’, Monza. In collaborazione con arch. M.L. Biffis,  arch. M. Cucchi.
. Sistemazione paesaggistica di un giardino privato a Tresana (MS).


2013

. Progetto di nuove aree boscate, come ampliamento di un giardino privato in provincia di Piacenza.
. Consulenza alla manutenzione straordinaria delle viali alberati e delle aree boscate del parco de La Favorita, Buenos Aires, Argentina.
. Progetto di sistemazione paesaggistica dell’area di Stavello, Oasi Zegna, Trivero (BI).


2012

. Concorso a inviti per la Progettazione degli spazi pubblici e ad uso pubblico del Programma Integrato di Interveno relativo alle aree comprese tra via Ceresio, Bramante e Procaccini, Aree Ex-Enel, Porta Volta, Milano. II°classificato.
. Consulenza alla realizzazione del percorso naturalistico del Bosco del Sorriso, Oasi Zegna, Trivero (BI).

2011
. Progetto di sistemazione di un giardino privato a Cossila, Biella.

2010
. Progettazione definitiva, esecutiva, e Direzione lavori per la Riqualificazione paesaggistico-ambientale del Parco del Castello del Poggio, a Bolano, La Spezia. Capogruppo di Associazione temporanea di professionisti.

2009
. Comune di Carate Brianza, Progetto per il Restauro dei giardini di Villa Cusani Confalonieri, Milano, con A.Colleoni, M.Fabbri, L.Masotto, A.Segre.
. Progetto di restauro del parco storico di villa M. a Povo di Trento.
. Comune di Nerviano, MI, Progettazione di pista ciclopedonale, inserita nel progetto MiBici (in associazione temporanea di professionisti)
. Piano del Governo del Territorio, Gerenzano, Varese. Con M.Fabbri, A.R.Acerbi, B.Bianchi, A.Nicoloso, M.Paganini, A.Poletti, P.Trovò, G.Zaro.
. Progetto paesaggistico per la valorizzazione di un parco e un nuovo arboreto, Vigliano Biellese, Biella.
. Progetto di un giardino a Lerici, La Spezia.

2008
. Progetto architettonico e paesaggistico per la realizzazione di una Azienda Agricola, Manciano, Grosseto.
. Progetto per il parco Marco Polo a Cavallino Treporti, Venezia. Con M.Fabbri, M.Bertolinelli, S.Nicola, A.Segre.

2007
. Progetto e Direzione Lavori per il Restauro del giardino di Villa Centenari ad Abbiate Guazzone, Tradate, Varese. Con M.Fabbri, C. Niccoli, S. Nicola, A.Segre.
. Progetto e Direzione Lavori per il recupero di un giardino privato, Cadenabbia, Como.
. Progetto di Restauro del giardino storico di Villa Castelbarco Visconti Battaglia, Busto Garolfo, Milano.

2006
. Progetto per giardino, Menaggio, Como.
. Consulenza al Progetto PIT 11, Enna Turismo tra Archeologia e Natura. Interventi di recupero, tutela, restauro e aumento della fruibilità della Villa romana del Casale di Piazza Armerina.
.  “Il design esce in giardino”, giardino temporaneo per lo stand di Gardenia, Giorgio Mondadori Editore, a Orticola 2006 .
. Progetto per un giardino, Golf club di Monticello, Cassina Rizzardi, Como.
. Progetto di mitigazione ambientale e inserimentoecologica di campo prova veicoli, Senago, Milano.con M. Fabbri.
. Riqualificazione paesaggistico ambientale del Parco Fontanile compreso contributo idrogeologico per la riattivazione del Fontanile di San Giacomo Con M.Fabbri, A. Nicoloso, M. Paganini, G. Zaro, R. Carimati. Progetto Preliminare, Definitivo ed Esecutivo.
Comune di Cavallino Treporti, Venezia. progettazione preliminare, definitiva, esecutiva e coordinamento della sicurezza in fase di progettazione dei lavori di realizzazione di un parco pubblico a Ca’Savio (con M.Fabbri, M. Bartolinelli, S. Nicola, A.Segre.)
. Progetto per un giardino a Bologna. Con A.Segre.

2005
Progetto per giardino e serra, Milano.
. Progetto di roof garden, Varese.
. Progetto per un giardino a Scicli, Ragusa.
. Molteni & C, Giussano, Milano. Progetto di sistemazione degli spazi aperti.
. Progetto per un giardino nelle Langhe, Cuneo.
. Progetto per un giardino, Framura, La Spezia.

2004
. XXIIIeme Festival International des Jardins, Chaumont sur Loire, Progetto ‘Points de vue’, 15   maggio – 17 ottobre 2004.
. ‘Premio Martini per gli Architetti del Paesaggio’. per il progetto ‘The Strangest House Everyone Ever Lived In’ realizzato a Villa Marzotto, Trissino, Padova, 1 maggio – 31 luglio 2004.

 2003
. Progetto di sistemazione paesaggistica della piscina e del giardino a San Michele di Pagana, Rapallo, Genova.
. Progetto per un giardino e una villa a Pietrasanta, Lucca.
. ‘Parco Cerite’. Concorso per la realizzazione di un parco archeologico nell’area etrusca del   Comune di Cerveteri, Roma.
. Concorso ‘Lausanne Jardins 2004’, Menzione. Progetto ‘Sol de sols’, 19 giugno – 17 ottobre.

2002
. Progetto di restauro di un parco paesaggistico della prima metà del XIX a Sirtori, Lecco.
. Progetto per un giardino e corte privati in via Quadri, Bologna. Con A. Segre.
. Progetto per un giardino in Corso di Porta Vercellina a Milano.
. Ristemazione di un giardino privato a Stresa, Verbania.
. Progetto per una terrazza in Corso di Porta Romana a Milano.
. Progetto per un giardino a Novi Ligure, Alessandria.

2001
. Realizzazione di un terrazzo in via Valpetrosa a Milano. Con G. Cristiano
. Ristrutturazione di un giardino privato a Coarezza, Varese.
. Progetto per un giardino a Massa Carrara.
. Progetto di restauro di una corte a giardino del XVII secolo e sistemazione a parco dell’area     circostante, Cimbro di Vergiate, Varese. Con A. Segre.

2000
. Nuova piantagione per un terrazzo in via Ariosto a Milano.
. Progetto e realizzazione di strutture metalliche e nuova piantagione per terrazza e corte privati   a Craveggia, Verbania.

1998
. Progetto per la copertura di una terrazza privata in via Pagliano a Milano. Con C. Noorda.
. Disegno e progettazione di vasi in terracotta di produzione artigianale per la ditta “Cristiano   Snc”, Milano.

1997
. Progetto, organizzazione e coordinamento della mostra e manifestazione “Il Giardino in Villa”,   Villa Contarini, Piazzola sul Brenta, Padova, 29-31 maggio 1998.

1996
. Progetto per un giardino a Castelboglione, Asti.
. Giardino e terrazza in via Volturno, Milano.

1995
. Progetto di restauro e programma di recupero del parco storico di Villa Contarini e degli spazi aperti del nucleo monumentale di Piazzola sul Brenta, Padova. Con L. Fadini, A. Longo, N. Privileggio, A. Secchi.
. Giardino a Forte dei Marmi, Lucca.

Docenze

2009-2013
Scuola Agraria del Parco di Monza. Corsi e laboratori di Progettazione e Storia del Giardino nell’ambito del corso avanzato di “Tecnico Progettista di Spazi Verdi”, Moduli I e II.

2006-2008
Scuola Agraria del Parco di Monza. Lezioni e laboratorio di progettazione nell’ambito del corso di Progettazione del verde avanzato “Artista Giardiniere”.

2003-2005
Università degli Studi di Milano. Docente del corso di perfezionamento scientifico finalizzato al rilascio del master in “Progettazione del paesaggio” per l’insegnamento di Storia e conservazione dell’architettura del paesaggio.

2003
University of Pennsylvania. Tutoring nell’ambito del corso di Master in Conservation presso la sede ICCROM a Roma.

Mostre e Convegni

2012-2014
I Paradigmi delle sostenibilità, convegno organizzato dall’Ordine dei dottori Agronomi e dei dottori Forestali di Milano, Sessione 6: Scenari paesaggistici – Moderatore Filippo Pizzoni, Milano Fiera, 14 novembre 2013.
Le Giornate di Studi di Orticola di Lombardia. La cultura delle piante dal Risorgimento al Terzo Millennio. Galleria d’Arte Moderna, Villa Reale Milano. Ciclo di conferenze, a cura di Filippo Pizzoni e Margherita Lombardi.2011-2013

2011
Premio Lavinia Taverna, Villa Taverna, Canonica Lambro, MB. Organizzzione del Premio e del Convegno annuale a cura di Filippo Pizzoni, per Orticola di Lombardia.

2006-2012
Cicli di conferenze per i convegni legati al Premio Lavinia Taverna, Canonica Lambro, MB.

2010
Architettura e disegno nell’opera di Pietro Porcinai, intervento nell’ambito del convegno Le Verdi Stanze, Lecce.

2009
Novità e antica passione: introduzione di nuove specie nelle mode floreali d’età romantica, Museo Bagatti Valsecchi, Milano.

2008-2011
Arte, Giardino, Paesaggio; Paesaggisti contemporanei e…; conferenze per l’associazione Verdisegni, Milano

2006
Comune di Sarzana, La Spezia “Il Giardino del 900”, con il patrocinio del Fondo Ambiente Italiano e dell’Associazione Dimore Storiche Italiane.

2006
Colore, design e nuovi materiali: le ultime frontiere, in I colori del verde, Convegno AIAPP, Reggio Emilia.

2003-2014
Cicli di conferenze – Associazione per la cultura del Giardino, Garden Club Monza e Brianza.

1998
Comune di Sarzana, La Spezia “Il Giardino all’Italiana tra Rinascimento e Barocco”., con il patrocinio del Comune di Sarzana, della Regione Liguria e della Sovrintendenza ai Beni Architettonici della Liguria, Fondo Ambiente Italiano e Associazione Dimore Storiche Italiane.

1996/1997
“Corsi sulla Storia dei Giardini Italiani”. Cicli di tre conferenze, presso il giardino di Castello Ruspoli, Vignanello, Viterbo; e presso il giardino di Palazzo Budini Gattai, Firenze, per l’Associazione Grandi Giardini Italiani.

1997
FAI Fondo Ambiente Italiano – Ciclo di tre conferenze “Storia del Giardino Italiano” per il FAI Delegazione di Gallarate, Varese.

1996
“Il Giardino vittoriano”. Intervento nell’ambito della conferenza “Il sogno inglese. Paesaggi e delitti nell’Inghilterra di fine Ottocento”, presso l’Ateneo Veneto, Venezia.

1992
“Il Parco Paesistico Inglese del XIX Secolo” e “Stowe: un Giardino-Manifesto”. Seminario del Dottorato di Ricerca “Studio e Progettazione del Paesaggio”, presso la Cattedra di Paesaggistica, Parchi e Giardini, coordinato dal prof. Alessandro Chiusoli, Università di Bologna.

Pubblicazioni

Di recente pubblicazione il Grande Atlante dei Giardini in Oriente e Occidente per Electa, realizzato a quattro mani con Lucia Impelluso: “Una puntuale mappatura geo-storica che inizia con il giardino di Roma antica e si conclude con le ultime tendenze lanciate dai garden designer, senza dimenticare il giardino orientale che viene qui trattato in tutte le sue varianti e tipologie. Il volume presenta le caratteristiche principali, gli sviluppi e le peculiarità di più di mille anni d’arte espressa nei giardini di tutto il mondo, in occidente come in oriente. I temi affrontati in oltre 300 pagine, corredate da più di 350 immagini, illustrano l’evoluzione dei giardini nel corso del tempo con sezioni di approfondimento sui grandi capolavori e sugli aspetti particolari che hanno caratterizzato la nascita e l’affermarsi di un’epoca o di uno stile.”

Nel 2007 con i tipi di Leonardo Arte usciva Il Giardino. Arte e Storia, un manuale di storia che lega l’evoluzione del giardino ad altre forme d’arte e che indagava anche il secolo XX, non ancora finito: “Tema ricco e complesso, la storia dei giardini ha forti legami con l’arte e con l’architettura, oltre a offrire un interessante spaccato del rapporto tra uomo e natura. Procedendo cronologicamente dal medioevo all’età contemporanea, questo volume ricostruisce l’evoluzione del concetto di giardino attraverso i secoli, sottolineando come i diversi modi di pensare e organizzare gli spazi verdi riflettano per molti versi le tendenze culturali e artistiche di ogni epoca. Si passa quindi dagli influssi arabi nei giardini medievali all’armonia tra natura e architettura nel giardino italiano del rinascimento; dalle fastose realizzazioni barocche alle suggestioni dell’Arcadia settecentesca, fino al giardino “borghese” del Novecento.”
Il volume è stato tradotto e pubblicato nel Regno Unito da Aurum Press, negli Stati Uniti da Monicelli Press, e in Germania da Deutsche Verlags-Anstalt.

Grazie all’attività di didattica e alla partecipazione a convegni, alcuni contributi sono stati pubblicati come, “L’evoluzione del rapporto tra arte e giardino dal passato alla contemporaneità”, in “VerDeSign, Percorsi e riflessioni tra arte e paesaggio”, a cura di Marianella Mandelli e Laura Pirovano, Francoangeli, Milano, 2010 e “Il Programma di Recupero del Parco di Villa Contarini a Piazzola sul Brenta: il ruolo dei materiali d’archivio nella costruzione del progetto”, in “Atti del convegno Importanza degli archivi privati per lo studio delle discipline storiche”, Piazzola sul Brenta, 31 settembre 1995. Piazzola s/B., 1997.

GIANLUIGI CRISTIANO

 

Diplomato all’Istituto Superiore per l’Arte e il Restauro di Palazzo Spinelli a Firenze, è da sempre appassionato di piante e si è occupato del giardino di famiglia sin da ragazzo.

Dopo la specializzazione alle Study Weeks di Sotheby’s, ha intrapreso la professione di antiquario sia in Italia che all’estero, senza mai abbandonare la sua prima passione per il giardino.

Dal 2003 decide di dedicarsi completamente alla sua passione e inizia a collaborare continuativamente con aMAZING_sTUDIO.

Vero e proprio giardiniere, segue in particolare la realizzazione e la manutenzione di terrazze e giardini sin dalla progettazione, ponendo particolare attenzione alla scelta delle piante per situazioni e climi difficili facendo suo il motto ‘la pianta giusta al posto giusto’: dalle terrazze agli ultimi piani di palazzi in città a giardini sulle coste del Mediterraneo o oltre i 2000 mt in Val d’Aosta.

Tra i suoi lavori, alcune terrazze realizzate a Milano sono state pubblicate su riviste come Gardenia, ELLE Decoration UK, IOdonna.